Tracciabilità del gelato, l’impegno bio de “La Fonte di Vico”

guido-rantucci

Pescara – La gelateria artigianale biologica “La Fonte di Vico” del sig. Guido Rantucci e’ una di quelle tante piccole aziende artigianali che dimostrano perché le Eccellenze Italiane e il Made in Italy non debbano essere associate e ricercate soltanto nei grandi marchi.
La Fonte di Vico è un esercizio trasparente e di successo, aperto da oltre quattro anni: “Ci teniamo a proporre ai nostri clienti un gelato genuino e di qualità, nel pieno rispetto della normativa sui prodotti biologici” afferma il proprietario, che per non fermarsi alle parole possiede un laboratorio a vista, di modo che tutti i clienti possano osservare gli ingredienti e il metodo di preparazione dei prodotti.

certificato
Come gia’ detto, La Fonte di Vico si avvale di prodotti biologici come il latte Granarolo, assieme a squisitezze dalla qualita’ garantita come i pistacchi di Bronte e il cioccolato Grand Cru, che e’ il risultato di un’attenta selezione tra i semi di cacao più pregiati.

Il processo biologico garantisce l’assenza di qualsiasi additivo (compresi oli vegetali), avvalendosi soltanto di ingredienti genuini come il latte fresco e la farina di carrube siciliana.
Inoltre, assieme ai soliti gusti (dalle creme alla frutta), La Fonte di Vico propone diverse specialita’ della casa (gelato ai formaggi, allo zenzero, alla cannella e molti altri), tra cui spicca il gelato allo zafferano (quest’ultimo di provenienza Garzisi, tra i piu’ pregiati in Italia e nel mondo).

interno
Come non bastasse il laboratorio artigianale permette di produrre anche ottime granite, semifreddi, mousse e torte gelato: il tutto sempre attraverso l’utilizzo di prodotti di altissima qualita’ e di natura biologica.

ID Anticontraffazione n.5029