L’azienda agricola Gelli, situata in localita’ Le Querci nella provincia di Pistoia, ha una storia che affonda le sue radici nel lontano 1300, quando il capostipite Gello inizio’ l’attivita’ di orticoltura in un borgo non lontano da Firenze. Dopo piu’ di settecento anni l’azienda e’ ancora attiva, con una ricca storia che e’ stata riscritta dall’attuale titolare Giampiero Gelli grazie a piu’ di 8000 documenti che testimoniano la centennale dedizione della famiglia all’attivita’ agricola.
‘Gelli’ deriva da ‘gello’ che significa ‘piccolo orto coltivato’; l’origine del nome sarebbe legata al fatto che nel XIV secolo i membri della famiglia Gelli erano considerati gli unici veri artisti e maestri di orticoltura nelle province di Firenze e Pistoia.


FotoFamiglia Gelli

Si ha notizia anche di alcuni membri della famiglia che nel XV secolo si dedicarono al commercio e alla vendita di vino nella Firenze di Cosimo de Medici
Tra loro risalta in modo particolare Giovanbattista Gelli, letterato molto apprezzato alla corte del Granduca e console dell’Accademia degli Umidi, che promuoveva l’uso del toscano parlato all’epoca contribuendo cosi’ alla nascita della lingua italiana.
  Nel 2015 l’Accademia della Crusca ha riconosciuto i meriti dell’antenato di Giampiero Gelli facendogli dono di uno dei suoi famosi dizionari risalente al 1612.

Foto
Trisnonno Gelli

Nei secoli successivi la famiglia Gelli, che dal 1517 si sposto’ da Firenze a Pistoia, inizo’ a dedicarsi anche all’agricoltura tradizionale, all’allevamento del bestiame e, dal 1900, al vivaismo (o riproduzione delle piante) destinato al commercio.
Negli anni di difficolta’ economiche a cavallo tra i due conflitti mondiali, l’agricoltura tradizionale e il vivaismo dei Gelli furono di fondamentale importanza per l’economia pistoiese poiche’ contribuirono a soddisfare il fabbisogno alimentare della citta’.





Al giorno d’oggi l’azienda agricola Gelli si occupa della vendita di piante ornamentali da giardino, di vendita di ortaggi e frutta, di coltivazione dei terreni con tecniche naturali e di manutenzione di parchi e giardini, includendo anche l’arte topiaria, cioe’ la creazione di siepi dalla forma artistica.
L’azienda Gelli e’ anche un museo, aperto tutto l’anno dal lunedi’ al sabato per la consultazione e la ricerca del complesso storico archivistico, riconosciuto dalla Soprintendenza dei Beni Culturali di Firenze e rivolto a laureandi, dottorandi, professori universitari e al pubblico interessato alla storia dell’agricoltura tradizionale.







FotoStemma Gelli


Tra i documenti storici troviamo un’Enciclopedia delle antiche piante medicinali curative del 1557. Oltre a svolgere la funzione di museo, l’azienda Gelli e’ allo stesso tempo una fattoria didattica per le scuole e i giovani che si da’ il compito di tramandare i saperi e le tecniche contadine perche’ non si perdano.
La storia di una passione lunga secoli, quella per la terra e i suoi prodotti, della quale Giampiero Gelli va giustamente fiero.
Grazie alle ricerche storiche sulla sua famiglia, Giampiero ha fatto si’ che l’azienda agricola Gelli sia stata proclamata azienda orticola piu’ antica d’Italia e sara’ a breve iscritta nientemeno che al settimo posto nella lista delle dieci imprese familiari piu’ antiche al mondo. Una storia tanto antica quanto di successo!

ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 7279