Category Archives: food

La Grotta Azzurra: il Sole dei piatti della Campania in Brianza

la-grotta-azzurra1

Portare il Sole dei piatti della Campania in Brianza. Questa la motivazione alla base della scelta della famiglia Marasco quando si trasferi’ a Merate, in Provincia di Lecco, per realizzare la propria idea imprenditoriale.
Il ristorante-pizzeria La Grotta Azzurra, che all’inizio aveva una cinquantina di coperti, fu il primo della citta’ a servire pesce fresco conquistando i brianzoli con un tris di spaghetti alle vongole, saute’ di cozze e fritto di calamari.

Quando del Bio non ci si accontenta, conosciamo alle porte di Gubbio l’Azienda Agricola Montereano

prodotti-bio-montereano
Glutine
… questo sconosciuto? Ormai il solo scandirne le tre sillabe suscita nell’immaginario collettivo scenari che inducono preoccupazione.
Mentre l’occhio critico del consumatore finalmente evoluto si affina, sia in cucina che intercettando le etichette che rivaleggiano sugli scaffali dei nostri store, di pari passo sembra moltiplicarsi fra la popolazione la sensibilita’ o intolleranza verso determinati alimenti.
Per contro il mondo del BIO mostra segni di cedimento dovuti all’inflazione del termine: sull’onda emotiva dei recenti reportage televisivi, si e’ visto intaccare di quell’autorefenzialita’ che ci metteva per default al riparo da inquinamento e adulterazioni.
Eppure, al di la’ dei facili scoramenti, cresce e continua a lavorare caparbiamente quell’imprenditoria italiana che nella trasparenza e nella qualita’ alimentare ha stabilito i propri pilastri fondanti.

Il gusto di un gelato naturale e autentico alla “Gelateria della Passera”

tre

Firenze – Gelateria nata da un imprevisto, dimostra come i proprietari si siano saputi reinventare. Laboratorio artigianale di gelato: dopo la frequentazione dei corsi di gelateria della “Gelato University” di Bologna, la titolare Cinzia Orti acquisisce le competenze per intraprendere la gustosissima strada del gelato.
Nel luglio 2010 apre la gelateria della Passera, affacciata sull’omonima piazza. Interamente realizzato con ingredienti freschi al 100% e rigorosamente di stagione, il gelato che si puo’ assaggiare in questo magico laboratorio si dichiara fin da subito di qualita’ superiore.

Pastamore Umbria, avanti tutta!

targa

Ivan Salsi e Giada Venturini sono una coppia di quegli imprenditori moderni che possono affermare d’aver scoperto la pietra filosofale.
Lo testimonia il motto ispirante, che peraltro campeggia anche sulla parete della loro gastronomia nei pressi di Trevi, recitando: “La decisione piu’ coraggiosa che puoi prendere ogni giorno e’ quella di essere di buon umore”.

Esca dolciaria: la pasticceria sarda nella sua massima espressione

esca_dolciaria3wp

Negli anni ’70 Giovanni e Pietrina Esca dal loro piccolo laboratorio cominciarono ad inondare Dorgali, in Sardegna, dei dolci profumi delle loro prelibatezze pasticcere.
Oggi quegli aromi e soprattutto i sapori di tante squisitezze possono essere gustati ovunque grazie anche ai figli Caterina, Salvatore e Stefano che con la tenacia, la dedizione al lavoro e la voglia di migliorare trasmessa loro dai genitori hanno saputo trasformare quel piccolo laboratorio a conduzione familiare in un’azienda con oltre 30 collaboratori appassionati e professionali in grado di garantire la spedizione dei prodotti in tutto il territorio nazionale e all’estero.
Quali sono gli ingredienti di questo successo? La passione e la cura di ogni dettaglio, dalla selezione delle materie prime al confezionamento e la voglia di fare sempre meglio che li porta anche a volare fuori dalla Sardegna per partecipare ad eventi come il “Bellavita Expo Excellence of Italy” di Londra o il “Cibus” di Parma.

Una voce da Norcia: parla Arianna Verucci, proprietaria della Cioccolateria Vetusta Nursia

vetusta
Non era ancora estate quando, assieme al mio collega di redazione, Carlo Vincenti, ho visitato per la prima volta Norcia. Un borgo antico, che ricorda la mia Assisi.
In quell’occasione abbiamo fatto visita alla Cioccolateria Vetusta Nursia di Arianna Verucci, un’eccellenza italiana della quale abbiamo gia’ avuto occasione di parlare.
Ma vogliamo farlo ancora, e non soltanto per ricordarne una volta di piu’ l’alta qualita’, il prestigio e la lunga tradizione famigliare.