Perugia: Pozzo Etrusco

pozzo-etrusco

In Piazza Danti, a pochi passi dalla Fontana Maggiore, si trova l’ingresso al Pozzo Etrusco (noto anche come Pozzo Sorbello), capolavoro di ingegneria idraulica che risale al IV o III secolo a.C. La costruzione ha dimensioni davvero eccezionali:: 37 metri di profondità e 5,6 metri di diametro. Per questo motivo, si ritiene che il pozzo – alimentato ancora oggi da alcune vene acquifere – sia stato inizialmente concepito come serbatoio idrico della città. Esso è percorribile dai visitatori, grazie ad un geniale sistema di scale che scendono attraverso un lungo cunicolo. La parte superiore del tamburo è rivestita di conci di travertino; la copertura è realizzata con due imponenti travature, costituite ognuna da cinque conci monolitici, che a loro volta sorreggono lastroni di travertino. Sulla base del rivestimento appaiono alcuni segni alfabetici, simili a quelli che si trovano nelle antiche mura cittadine. In origine, il bordo superiore del pozzo si trovava 4,5 metri più in basso, a livello della piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *