Perugia: Chiesa del Gesù

chiesa-del-gesu

Grazie all’intervento del Card. Fulvio della Corgna, che fece venire a Perugia i Gesuiti, la chiesa fu eretta nella seconda metà del Cinquecento e consacrata nel 1571. L’edificio sorge in Piazza Matteotti, sopra un alto basamento che comprende tre oratori secenteschi: quello dei Nobili, quello degli Artisti e quello dei Contadini.
La facciata è divisa in tre parti: la parte inferiore conserva l’originario aspetto della chiesa rinascimentale, mentre quella superiore fu aggiunta solo nel 1934, sulla base di un dipinto che ne ritraeva le fattezze iniziali. L’interno è a tre navate, ed è impreziosito da bei coretti in stile barocco, ma soprattutto dal soffitto in legno intagliato e dorato, opera di G. Bruscatelli e M. Pace, nonché dagli affreschi del presbiterio, opera di G. Andrea Carlone (1666-1667).
I tre oratori conservano notevoli affreschi, dovuti al Martelli, al Sermei, al Fabrizi, al Montanini e al Colombati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *