Puzzone di Moena

puzzonemoena (1)

Origini e area di produzione Viene prodotto esclusivamente nella zona di Moena in provincia di Trento, partendo da latte vaccino intero. Lo Spretz Tzaorì (così viene chiamato in ladino) deve il suo nome al particolare odore piuttosto forte ed intenso e ha un sapore dolce con retrogusto amarognolo.
Caratteristiche e fasi di produzione È un formaggio a latte intero, a pasta semicotta, la cui salatura si effettua in salamoia e dura due giorni. A partire dall’età di 15-20 giorni, le forme vengono bagnate settimanalmente con acqua tiepida. In questo modo si forma una patina impermeabile all’aria che avvolge le forme e favorisce le fermentazioni nella pasta. La stagionatura avviene in locali freschi e con alto grado di umidità, dove il formaggio, disposto su scaffali di legno, viene rivoltato due volte alla settimana. La durata media della stagionatura è di due mesi minimo, otto mesi massimo. La forma è cilindrica con facce piane di diametro di 32-36 cm, lo scalzo è diritto o leggermente bombato di 9-11 cm. La crosta è liscia color giallo ocra ed untuosa, più o meno consistente, a seconda della stagionatura. Presenta un’occhiatura medio piccola e sparsa, per lo più di forma ovoidale.
Gastronomia e vini consigliati Ottimo formaggio da tavola, si accompagna bene con la polenta. Vino consigliato per l’abbinamento il Marzemino d’Isera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *