Chiusi 16 siti internet, continua il fenomeno della contraffazione online

images

La Guardia di Finanza di Bergamo ha sequestrato 16 siti internet che commercializzavano oltre 400.000 prodotti contraffatti in violazione degli articoli 473 e 474 del codice penale.
Le griffe contraffatte, tra le più prestigiose del panorama internazionale: Ferrari, Armani, Moncler, Aeronautica Militare, Peuterey, Louis Vuitton, D. & G., Prada, Gucci, Fossil, Fendi, Adidas, Bulgari, Cartier, Diesel, Rayban, Versace, Hogan, Rolex, Cavalli, Nike, Oakley, Kappa, Givenchy, Boss, Carrera, Longines, Miu Miu.
I consumatori venivano regolarmente truffati in quanto i siti in questione proponevano prezzi di poco inferiori a quelli di listino; le Fiamme Gialle di Bergamo insieme al supporto di una squadra di titolari dei marchi licenziatari, hanno sgominato la banda di truffatori che posizionava i propri server su piattaforme estere  come Lussemburgo, Spagna, Australia, Israele, Stati Uniti, Turchia, Hong Kong, Panama, Cina e India.
Sono in corso ulteriore attività investigative dirette ad acquisire elementi su eventuali responsabilità di soggetti esteri.
Ancora una volta dunque la rete rivela un aspetto di sé talvolta sconosciuto alla maggioranza dei consumatori; Eccellenze Italiane in questo, ha deciso di schierarsi in modo molto rigido garantendo ai propri utenti solo prodotti di provenienza italiana e certificati dai marchi DOP e DOCG assicurando così la massima sicurezza per i propri consumatori.
Concetta Brunetti Direttore Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *