Bonta’, qualita’ ed eccellenza sulla tavole, grazie a “Pastai in Brianza”

logo

Il progetto di creare un’azienda capace di fornire alla clientela una pasta tradizionale, fatta a mano e di alta qualita’ e’ la mission che “Pastai in Brianza” abbraccia ogni giorno, dall’ormai lontano 1994.
Dall’esperienza di tre giovani imprenditori, gia’ operativi nel settore alimentare, si e’ concretizzata l’intenzione di creare un prodotto fresco che non si distacca dalla tradizione e dalle origini del territorio, e che e’ in grado di rispondere alle esigenze di una clientela estesa. L’alta qualita’ delle materie prime, il forte rispetto delle norme igieniche ed il controllatissimo processo produttivo hanno valso all’azienda le certificazioni internazionali IFS e BCR. Infatti la pasta e’ sempre lavorata a mano, ed e’ priva di additivi o semilavorati che ne compromettano l’effettiva qualita’.

“Pastai in Brianza” offre agli amanti di questo prodotto, icona del Made in Italy, una vasta scelta tra pasta liscia, ripiena, tradizionale, piatti pronti e salse.
Grazie all’ammodernamento tecnologico operato nella sede centrale di Lomagna, la “Pastai in Brianza” ha indirizzato il suo prodotto verso la consumazione domestica, ed ha cosi’ moltiplicato la produzione garantendo un prodotto in grado di coprire lunghe distanze – spaziali e temporali – raggiungendo il compromesso adatto ad evitare rinunce sulla qualita’.

margheritesemola girasoli

Se l’azienda e’ prettamente nata in territorio brianzolo, in un dato momento si e’ vista ampliare in quattro diversi distaccamenti: nel 1998 e’ stata la volta del laboratorio in Valtellina, seguito da quello in Emilia Romagna nel 2001.
Sette anni piu’ tardi si e’ unita alla famiglia “Pastai in Brianza” anche la Liguria, che con le sue tradizioni ha portato in azienda la novita’ delle salse. Nel corso degli anni la sede brianzola e’ stata completamente ammodernata, nel rispetto delle odierne norme igienico sanitarie.
Dal 2011 la famiglia “Pastai in Brianza” si e’ ulteriormente allargata con i prodotti a certificato BIO e Vegan, che garantiscono la possibilita’ di rispettare le proprie scelte morali-salutistiche senza dover rinunciare al gusto ed alla validita’ del prodotto.
Tra questi spiccano i tagliolini ai semi di canapa, i quadrotti con funghi porcini o con basilico.

“Pastai in Brianza” ha ormai da tempo consolidato anche la sua presenza nel mercato estero: le esportazioni – per ora esclusivamente in continente europeo ma ben presto a “gittata oltreoceanica” – costituiscono il 60% del fatturato, e avvengono prettamente in Svizzera, Francia, Belgio, Germania, Spagna, Slovenia e Polonia.

canapaquadrotti-porciniquadrotti

L’azienda opera una severa selezione delle materie prime, prediligendo tutti quei prodotti squisitamente italiani e particolarmente legati al territorio – tra cui spiccano verdure e formaggi. “Pastai in Brianza” garantisce la trasparenza dei propri prodotti, ed un’etichetta pulita direttamente consultabile nel relativo sito web.

L’assoluta freschezza degli ingredienti e la lavorazione a mano della pasta sono la prerogativa dell’azienda, poiche’ permettono che la pasta non venga stressata dai macchinari e che i ripieni restino morbidi.
Ogni prodotto si identifica con il suo territorio di provenienza: tortelli piacentini, ravioli valtellinesi, agnolotti, fazzoletti, casoncelli, caramelle e molti altri ancora – tra specialita’, grandi classici e innovazioni.

ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 6620

 

Save