“La Montanara” unisce artigianato, tradizione e benessere… in un piatto di pasta!

tagliatelleuovo

Parolise (AV) – Dai primi anni ’60 fino ad oggi, la realta’ aziendale “La Montanara” porta in tavola una pasta artigianale, fresca e del tutto naturale.
Partendo dalla sapienza e dalla manualita’ delle vecchie generazioni, l’azienda porta alto il nome di uno dei prodotti che sono il marchio del Belpaese, apprezzato a livello mondiale, e gli restituisce la qualita’ che oggi, purtroppo, non sempre puo’ vantare.
Nel 2008, il titolare Michele Reppucci ha deciso di trasformare in vera e propria azienda quella che tempo addietro era partita come un’attivita’ squisitamente casalinga: negli anni ’60 sua nonna preparava la pasta a mano, che il vicinato andava ad attingere da lei in un piccolo scambio commerciale cosi’ come lo si puo’ immaginare per i tempi che correvano.
Il grande salto avvenne nel 1996, quando l’azienda acquisi’ un nome ed un marchio veri e propri.

fusilliavellinesi

Data la qualita’ del prodotto, sin da subito e’ parso doveroso portare quest’ottima pasta oltre i confini locali e regionali, e addirittura – dal 2010 – si e’ cominciato ad esportare in Europa.
Con la partecipazione alle maggiori fiere del settore, “La Montanara” fa conoscere la sua eccellente pasta in giro per l’Italia e per il mondo: ha presenziato al “Cibus” di Parma, a “Tutto Food” a Milano, ad “Anuga” di Colonia, al “Sial” di Parigi…  insomma, la dedizione del Sig. Reppucci per la sua pasta lo tiene in movimento e lo ha portato a costituire un saldo legame commerciale con esportatori, prettamente in Germania, Francia e a Seoul.

Ottenuta esclusivamente con semola di grano duro e acqua, la pasta “La Montanara” e’ un prodotto fresco, privo di conservanti. Quasi la totalita’ della pasta e’ di stampo tradizionale, e ripropone tipicita’ regionali della cucina del sud; per cui e’ facile trovare orecchiette, cavatielli, strascinati, fusilli avellinesi e paccheri.
Lo staff “La Montanara”, fra i vari tipi di lavorazione della pasta, utilizza anche quello a trafile in bronzo: il risultato cambia nella leggerezza della pasta, che aumenta considerevolmente, perche’ l’impasto necessita di minori quantita’ di acqua.

paccheri

Dal termine di luglio 2016, “La Montanara” produce anche pasta ripiena: ora si possono gustare vaschette di ravioli ricotta e spinaci, prodotto fresco che, dopo un minimo processo di pastorizzazione, riescono a raggiungere una durata di 30 giorni di conservazione, cosi’ da adattarsi alle necessita’ di trasporto.

Un’attenta scelta delle materie prime, che nel corso del tempo sono sempre di alta qualita’ e provengono dagli stessi produttori di fiducia, porta nei laboratori di “La Montanara”  semola di grano duro e l’acqua locale, periodicamente sottoposta ad analisi dalla stessa azienda, per controllarne la composizione.

Tutto avviene sotto l’occhio scrutinatore degli esperti, che sono sensibili ad ogni esigenza della pasta: ad esempio, a seconda di come verte la situazione metereologica di ogni giorno, si deduce quali tipi di pasta possono essere realizzati, poiche’ anche solo un po’ di umidita’ in piu’ puo’ stravolgere la preparazione del prodotto.

strascinati

Oltre ad aver ottenuto il certificato ISO 9000, “La Montanara” ha deciso di aderire al Progetto Campania Sicura, creato dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno.
Le aziende che aderiscono a tale progetto sottopongono i loro prodotti ad analisi di laboratorio mirate e molto varie, al fine di individuare l’eventuale presenza di alfatossine e metalli pesanti nei prodotti alimentari, originate dalla spiacevole realta’ della Terra dei Fuochi.
Ad analisi avvenute – e risultate negative – viene applicato un QRCode ad ogni pacco: un codice a barre da scansionare con smartphone che permette di verificare tutte le analisi effettuate sul prodotto. Insomma, prodotti a etichetta pulita e trasparente al 100%!

Dal 29 settembre “La Montanara” e’ presente presso l’evento “I primi d’Italia” che si tiene a Foligno. Siete tutti invitati ad assaggiare da voi stessi la qualita’ ed il gusto di questa pasta artigianale!

ID Anticontraffazione conferito da Eccellenze Italiane n. 4195

 

Save

Save

Save

Save

Save

Save